Zeitschrift Aufsätze

Lorenzo Gagliardi (Università degli Studi di Milano)

El derecho privado en los municipios itálicos de mayor antigüedad

L’autore sostiene che nei municipi romani più antichi (a partire da IV secolo a.C. e fino alla lex Iulia del 90 a.C.) veniva impiegato, nei rapporti tra municipes, un diritto privato misto, dall’autore denominato “romano-locale”, ampiamente basato su consuetudini locali, mentre il diritto romano puro era impiegato nei rapporti tra municipes e cives optimo iure di Roma. Il contenuto del diritto privato romano era portato a conoscenza delle comunità locali con leges inviate da Roma, le quali autorizzavano – per quanto da esse non disciplinato – l’impiego del diritto locale. Si esaminano come particolarmente significativi i casi di Capua, Cumae, Antium, Anagnia e Arpinum.

Inhalt

Aufsatz vom 01. Juni 2016
© 2016 fhi
ISSN: 1860-5605
Erstveröffentlichung