Zeitschrift Aufsätze

Andrea Mazzoleni (Università degli Studi di Milano)

D.14.4.1.1 e il concetto di merx peculiaris nella disciplina edittale dell’actio tributoria.

Fin da tempi remoti, il concetto di merx peculiaris è stato oggetto di studio da parte degli interpreti. Ciò, in particolare, al fine di individuare le attività economiche il cui esercizio, da parte del sottoposto, giustificava l’esercizio dell’actio tributoria contro l’avente potestà. L’esegesi di D.14.4.1.1 ed una sua analisi comparata con altri passi del Digesto consentono di ricostruire a grandi linee l’evoluzione giurisprudenziale in tema di individuazione dell’ambito economico di applicazione dell’editto de tributoria actione. Attraverso l’interpretatio dei verba edicti, la giurisprudenza classica ampliò progressivamente la tutela assicurata dall’editto, giungendo ad estenderla, probabilmente, ad ogni attività economica avente carattere commerciale.

Inhalt

Aufsatz vom 23. November 2016
© 2016 fhi
ISSN: 1860-5605
Erstveröffentlichung

  • Zitiervorschlag Andrea Mazzoleni, D.14.4.1.1 e il concetto di merx peculiaris nella disciplina edittale dell’actio tributoria. (23. November 2016), in forum historiae iuris, http://www.forhistiur.de/2016-11-mazzoleni/